Difficoltà E
Lunghezza  8 km
Tempo percorrenza 5 h

Nella Gravina di Matera

 Escursione al Parco della Murgia Materana. Si parte a piedi dal centro visite di Jazzo Gattini, area panoramica di fronte ai Sassi di Matera, per un'itinerario molto suggestivo all'interno del Parco delle Chiese Rupestri.

Ammirando le chiese Monteverde e Madonna degli Angeli dopo aver attraversato il torrente Jesce.

La Gravina di Matera nasce dalla confluenza nei pressi della città dei torrenti Gravina di Matera e Jesce, provenienti, rispettivamente, da Altamura e da Santeramo.

Essa è caratterizzata dalle rocce calcarenitiche che essendo più agevolmente lavorabili permisero lo sviluppo degli insediamenti umani rupestri.

La Gravina di Matera si sviluppa per quasi venti chilometri, dai piedi della città di Matera, resa celebre per i suoi Sassi (abitazioni scavate nel tufo e utilizzate per millenni dalla gente del posto) e dichiarata patrimonio mondiale dall’UNESCO


OCCORRENTE E ZAINO:

Acqua almeno 1,5 l insieme alla colazione; calzettoni di ricambio; maglia di ricambio

Consigliabile indossare abbigliamento adatto a escursionismo: scarpe da trekking possibilmente idrorepellenti e pantaloni lunghi in tessuto tecnico. Maglia leggera e micropile più giacca a vento e antipioggia. Cappello in pile.

L'ESCURSIONE GUIDATA E' RISERVATA AI SOCI

15 € Quota Iscrizione e Assicurazione per i non Tesserati

(comprensiva di affiliazione UISP)

Ogni nuovo tesserato riceverà in omaggio con la tessera la maglia dei Cammini Federiciani

Nota: I campi con l'asterisco sono richiesti