Difficoltà T
Lunghezza  16 km
Tempo percorrenza 5 h

Herdonia: Lungo la Via Millenaria

Nei pressi della città romana di Herdonia furono combattute due importanti battaglie, nel 212 a.C. e nel 210 a.C., tra i romani e i cartaginesi di Annibale nel pieno della seconda guerra punica. Annibale, che all'epoca imperversava in Italia tra le odierne Puglia e Campania, dopo le schiaccianti vittorie riportate sui romani a Canne (216 a.C.) e a Herdonia (212 a.C.), nel 211 a.C. tentò, senza fortuna, di muovere le sue truppe verso l'assedio di Roma.

La città conobbe la sua massima fase di sviluppo e prosperità in età imperiale grazie alla costruzione della via Traiana. Tra il I e il IV secolo d.C. Herdonia divenne un grande centro di transito ed un fornito luogo di commercio dei prodotti agricoli del Tavoliere, come ad esempio il grano. Sul finire dell'età altomedievale l'abitato si ridusse ulteriormente, e il territorio della città fu in parte invaso da spazi agricoli e boschivi. 

Durante l'epoca federiciana una preesistente costruzione religiosa normanna dell'XI secolo (castellum) fu rielaborata e in parte riedificata dagli Svevi, che ne mutarono l'utilizzo in una domus imperiale. Grazie a questa nuova residenza federiciana il luogo venne in qualche misura ripopolato, come è emerso dai ritrovamenti circostanti alla domus di alcune costruzioni rurali.

Il cammino prosegue lungo il Tavoliere per raggiungere una rinomata azienda agricola di Orta Nova 

dove ci immergeremo nella vita agricola tra ulivi, vigne e Asparagus ...


ESCURSIONE DISPONIBILE TUTTO L'ANNO

10€ Quota Iscrizione e Assicurazione per i non Tesserati

(comprensiva di affiliazione UISP valida fino al 31/08/2017)

10€ Quota partecipazione

(Guida escursionistica, organizzazione, assistenza con autoveicolo)

Servizio Transfer su richiesta

OCCORRENTE E ZAINO:

Acqua almeno 1,5 l insieme alla colazione.

Calzettoni di ricambio

Maglia di ricambio

Consigliabile indossare abbigliamento adatto a escursionismo: scarpe da trekking possibilmente idrorepellenti e pantaloni lunghi in tessuto tecnico. Maglia leggera e micropile più giacca a vento e antipioggia. Cappello in pile.

Nota: I campi con l'asterisco sono richiesti